3 Validi motivi per bere il centrifugato di frutta e verdura

Purtroppo assumiamo frutta e verdure in quantità piuttosto esigue. Ma per stare in forma e apparire al meglio, sono essenziali. Ecco tre motivi per cui è bene berli!

Molti pensano che i centrifugati andrebbero assunti solo per moda, in realtà sono essenziali per stare in forma e apparire al meglio. Non ci credete? Oggi vi forniremo almeno 3 motivi per cui è meglio cominciare a berli quotidianamente. Si tratta di agglomerati di vitamine, che donano benessere ed energie utili ad affrontare al meglio la giornata.

Sono utili anche ai fini estetici. Le donne e gli uomini che hanno cominciato a berli tutti i giorni, hanno riscontrato dei miglioramenti estetici piuttosto evidenti. Eccovi 3 motivi buoni per bere un centrifugato di frutta e verdura:

1. È un concentrato di vitamine e minerali: alcuni studi hanno rivelato che 5 porzioni di frutta e verdura non sarebbero sufficienti ma bisognerebbe mangiare almeno 8-10 porzioni al giorno. Il centrifugato vi permetterà di assumer tutte le vitamine, i minerali e gli oligoelementi necessari al fabbisogno quotidiano. Sono tutti indispensabili al buon funzionamento dell’organismo e alla prevenzione di alcune malattie.

2. Sazia e vi permette di restare in forma: se siete persone abituate a fare colazione presto la mattina, sicuramente avvertirete un senso di fame a metà mattinata. Per riempire quel buco improvviso potrete assumere un buon centrifugato piuttosto che riempirvi con cibi ricchi di calorie e grassi. Sono bevande sane ma soprattutto ricche di fibre. Ed è proprio per questo che riempiono in fretta, anche se hanno pochissime. Noterete sin da subito gli effetti sulla bilancia.

3. Ti fa fare il pieno di antiossidanti: una dose di antiossidanti non è mai inopportuna. È proprio grazie ad essi che l’organismo si mantiene attivo e giovane. Sono proprio i radicali liberi a provocare un invecchiamento precoce di tutto l’organismo, in particolare della pelle, per questo è consigliabile contrastarli con i centrifugati.

Facebook Comments